Aprire un agriturismo
Aprire un'agenzia viaggi
Aprire un bed and breakfast
Aprire una scuola guida

Aprire un centro estetico
Aprire un sushi bar
Come aprire un bar
Franchising
Registrare un marchio
Aprire un negozio virtuale
Vendere ebook online
Rigenerazione cartucce
Aprire una palestra
Diventare personal trainer
Aprire un negozio di animali
Aprire una pensione per cani
Aprire un negozio
Franchising in conto vendita
Avviare un business in 15 passi
Trovare l'idea giusta
Aprire un vivaio
Aprire una ludoteca
Aprire un asilo nido
Aprire un baby parking
Commercio equo solidale
Diventare wedding planner
Aprire un'agenzia immobiliare
Aprire un'agenzia investigativa
Aprire un banco dei pegni
Creare e vendere t-shirts

Agenzia di infortunistica stradale

Vendere detersivi alla spina 
Guarda tutto

    

Creare e vendere tshirt personalizzare
Ti trovi qui: Soldi > Mettersi in proprio > Creare tshirt

 

Il business delle T-shirt sta vivendo un momento di particolare espansione.
Con l'avvento di internet si sono diffusi migliaia di siti e negozi on-line che propongono magliette su cui stampare disegni e frasi scelte dal cliente e permettono quindi di acquistare capi personalizzati o particolarmente fantasiosi spendendo pochi euro.
Le tecniche di produzione della T-shirt sono numerose, e in fase di progettazione dell’attività si dovrà valutare quale tecnica più si addice alla vostra idea di business e al vostro budget iniziale scegliendo fra stampa, ricamo, serigrafia, ecc
. 

 

 

I costi di investimento variano ovviamente al variare della tecnica scelta.
La più economica e la più utilizzata (a livello non professionale) è la stampa per mezzo di pressa, poiché consente una produzione semplice e facilmente gestibile.

Se poi avete una buona idea ma pochi soldi da investire, potrete affidarvi a ditte esterne che produrranno le magliette su commissione, o addirittura iniziare l’attività a costo zero rivolgendovi a qualche sito online, verificandone prima la serietà, la qualità della stampa e dei tessuti impiegati. Questi realizzeranno le magliette con i disegni da voi creati a prezzi vantaggiosi (per cui è sempre opportuno verificare online i costi, anche per un solo capo), mentre vi dedicherete esclusivamente all’aspetto creativo, alla promozione e alla vendita delle magliette già pronte, senza dover investire un capitale per comprare attrezzatura necessaria alla stampa.

La parte più dura del lavoro sarà proprio la vendita delle t-shirt. Prima di cominciare a produrre sarebbe bene fare dei semplici test di mercato, rivolgendosi a parenti e amici per ottenere un parere sincero sul prodotto, vendere qualche pezzo sui siti di aste online o di annunci e se conoscete qualcuno che ha un negozio di abbigliamento, chiedete il suo parere di “esperto”.
Poi dedicatevi ad una intensa campagna promozionale, fate pubblicità al vostro prodotto in qualsiasi modo, fate si che ognuno dei vostri parenti o amici indossi una vostra maglietta.

Cercate infine di definire chi indosserà la vostra T-shirt.
Se le vostre creazioni saranno dedicate ai teenager o al grande pubblico, ai tifosi o ai giovani trendy, se si conosce che è il potenzialeo cliente, si potrà puntare a lui con promozioni mirate, con una grafica e uno stile appropriato che catturi la sua attenzione.
E' anche opportuno creare un logo che si ricordi facilmente (magari registrando il marchio), che sia qualcosa di semplice e riconoscibile e che esprimera un “concetto”.
La fascia di clientela a cui vogliamo vendere le nostre magliette, dovrà riconoscersi in quel logo.

Se la vendita sarà fatta principalmente online, fate attenzione al posizionamento del vostro sito sui motori di ricerca, fate si che grafica e testo siano appropriati alla vostra clientela; se vi rivolgete ad un pubblico giovane non usate termini tecnici o economici, piuttosto puntate sul senso di appartenenza e di gruppo, quando l’attività sarà “matura” e avrete alle spalle un po’ di esperienza, potrete proporre le T-shirt al mercato tradizionale, molto più ostile e difficile da conquistare, poiché dovrete confrontarvi con le innumerevoli firme o con il prodotto cinese a basso costo.

Se pensate che un disegno, su di una maglietta bianca, vi farà guadagnare facilmente un sacco di soldi, probabilmente vi state sbagliando. 

 

 

Però, procedendo per obiettivi e pianificando l'attività, si potranno avere grandi soddisfazioni, come già dimostrato dalle numerose storie di successo che possono riscontrarsi sia nel mercato tradizionale che in quello on-line.
Quindi, lavorate per obiettivi ben precisi e impegnatevi su di essi, potrete prefissarvi di allargare la gamma di magliette entro una tal data o di effettuare una vendita al giorno, qualunque sia il vostro obiettivo, focalizzate l'attenzione su di esso.
In un mercato così concorrenziale è indispensabile curare la presentazione del prodotto, l'imballaggio e l’immagine aziendale. Lavorate con passione, quello che fate dovrà divertirvi e interessarvi, la passione vi spingerà a ricercare nuovi spunti, nuovi disegni, nuove tendenze. Tutto questo unito a un forte entusiasmo e duro lavoro vi aiuteranno a costruire un business di successo.

  Tags: come, creare, vendere, tshirt, t shirt, magliette, personalizzate  

 

    

Condividi questa pagina

  Condividi su Facebook!